Reset Password

Your search results

La vecchia centrale idroelettrica

28. Ottobre 2020. by slrastoke

Il merito della costruzione della centrale idroelettrica va spartito tra Mile Cindrić, professore di fisica e matematica originario di Kremen, paese vicino a Slunj, già autore di alcuni apparecchi elettrici per l’insegnamento scolastico, Gabrijel Kompanec, cittadino ucraino suo amico nonché progettista e costruttore, ed il sindaco della Slunj di allora, Josip Neralić. La centrale, di proprietà del comune di Slunj, fu costruita col nome di “Centrale elettrica comunale di Slunj”. Terminati i lavori di costruzione nel 1928, la prima lampadina elettrica alimentata con la corrente prodotta dalla centrale fu accesa a Slunj per la solennità della Santissima Trinità di quello stesso anno. La centrale aveva il compito di fornire elettricità ininterrottamente durante le ore notturne mentre, durante quelle diurne, soltanto in condizioni di tempo nuvoloso e di scarsa luce diurna.

Gli utenti potevano contare su una corrente elettrica trifase a 220 volt per l’illuminazione elettrica domestica e a 380 volt per l’alimentazione industriale. Ogni famiglia che avesse meno di cinque lampadine pagava una tariffa forfettaria, mentre gli altri pagavano in base al consumo. La fornitura d’energia elettrica poteva essere interrotta se l’utente, all’insaputa e senza l’autorizzazione della centrale fornitrice, collegava un maggior numero di lampadine, sostituiva le lampadine esistenti con altre più forti, collegava alla rete un qualsiasi altro apparecchio elettrico o compiva interventi non autorizzati sull’impianto elettrico.

Lo Statuto della centrale idroelettrica, documento che disciplinava nel dettaglio ogni aspetto legato al consumo e al pagamento del servizio di fornitura, risale al 1932. L’energia elettrica prodotta dalla centrale serviva per soddisfare le esigenze di consumo domestico, per l’illuminazione pubblica e per alimentare l’acquedotto di Slunj. La centrale fu distrutta nel gennaio del 1943 nel corso della Seconda guerra mondiale. Oggi i suoi locali ospitano la sede della società amatoriale di pesca “Slunjčica” di Slunj.

  • Slunj centar Livecam